Print Friendly, PDF & Email

Il video Catalogo d’arte “Lo specchio del nostro tempo” è il prezioso prodotto dell’evento Internazional Art Prize Giotto indetto da Luz Cultural e Arts direct, ideato dal direttore artistico onorifico e critico d’arte Melinda Miceli. Artisti aderenti: Sebastiano Cosimo Auteri, Sandro Masala, Nina Giunta, Pasquale Viscuso, Chiara Romeo, Roberto Lutri, Mimmo Allegra, Armando Nigro, Vincenzo Presenti, Cavalier Luigi Maria Messina, Gianna Eterno, Eleonora Cristaldi, Salvatore Ferla, Maria Antonietta Cassaro, Alessandra Marinacci. Ciò che lo rende importante oltre ai nomi è l’atmosfera di contemplazione dell’arte che emette nella sua triplice dimensione di visione, simbolo e musica. La sua colonna sonora al contempo antica e contemporanea, nel ritmo e nella scelta degli strumenti, con un tocco di dolce malinconia, inevitabile in questi nostri complicati e dolorosi momenti, accompagna lo scorrere di immagini delle Opere degli Artisti premiati. La musica è sinfonia in Sol minore del Preside Gaetano La Rosa, noto musicista. Immagini sontuose, realistiche e commoventi, elegiache, di intima gioia quotidiana, presente nonostante tutto, celebrative sono diventate, grazie alla direzione di una Donna- Sinonimo d’Arte e di Cultura la Dott. ssa Melinda Miceli, iconiche in un Inno alla Vita oltre il buio. La direzione del Critico d’arte Miceli e la grafica del grande Maestro Sandro Masala, ha dato i giusti contorni a tutto il materiale espositivo: dipinti, foto, poesie, dediche. Infondo siamo davvero come ai tempi di Giotto, in un’epoca tormentata ma piena di stimoli, da qui trae eco lo specchio del nome dell’evento. Sta a noi adesso scendere o salire nella scala di Giacobbe ed essere Artisti del Certamen per Melinda Miceli significa toccare in arte le alte vette delle Cattedrali. Tutto viene selezionato verso uno stile che contempla solo il classicismo tecnico e aulico dell’arte, in una parola la bellezza pura. Il privilegio che mi resterà nel cuore, aver vinto la sezione poesia di un evento internazionale come Internazional Art Prize Giotto, resterà memoria indelebile se un giorno avrò difficoltà a distinguere  le mie gerbere notturne tra i rovi. 

Share Button